[Maxi Review] Kiko Colour Shock Long Lasting Eyeshadow | LE Boulevard Rock

martedì, agosto 26, 2014



Strano ma vero, quest'anno riesco finalmente a parlarvi di questa famiglia di ombretti di casa Kiko prima che la Limited Edition sparisca dai negozi, gioite! L'anno scorso infatti acquistai due ombretti della stessa linea (della passata LE Fierce Spirit), ma non feci in tempo a scriverne una recensione. Visto che la Kiko ha ben pensato di riproporre questi ombretti con la collezione Boulevard Rock uscita questa primavera, colgo l'occasione per parlarvene un pochino, tant'è che questi ombretti sono attualmente in super saldo nei negozi e nel sito Kiko.

Prodotto: Colour Shock Long Lasting Eyeshadow n°104-105-106-107-108
Marchio: Kiko (Edizione limitata Boulevard Rock)
Tipologia: ombretti in mousse a lunga durata
PAO: 6 mesi
Quantità: 5 ml
Prezzo: Attualmente in sconto a 3,00 euro
Reperibilità: Negozi fisici e store on line Kiko Cosmetics


Per chi ancora non conoscesse questa tipologia di prodotto, si tratta di ombretti in crema, o per meglio dire in mousse, che possono essere utilizzati sia come ombretti che come eyeliner e hanno la caratteristica di essere waterproof e a lunga durata. Penso che mi abbiate sentito parlare di questi simpatici ombretti più di una volta ormai, perciò saprete pure che non posso più farne a meno, tant'è che spero che il signor Kiko decida di metterli in permanente una volta per tutte. 

Il motivo per cui li amo così tanto è presto detto: Hanno una durata strepitosa, e finora sono gli unici ombretti che si fissano sulla mia palpebra (anche senza primer) senza muoversi di un millimetro, sia d'inverno che in estate con 40 gradi all'ombra. Li ho messi a dura prova l'estate scorsa, quando truccandomi alle 9 del mattino rientravo a casa alle 8 di sera dopo un intera giornata di lavoro trovandoli intatti, nessuno sbiadimento, nessuna migrazione di colore nella piega dell'occhio, nada. Ora, sapendo che la mia palpebra assassina ha fatto fuori ombretti e primer di ogni genere e specie, come faccio a non amarli? Mi sto ancora mangiando le mani per non aver preso alcuni colori usciti l'anno scorso, perciò potevo perdermi l'occasione di accaparrarmi nuovi colori quest'anno? No, non sia mai! u.u 

Quest'anno ho collezionato ben cinque colori della LE Boulevard Rock: il n° 104 Snappy Brass, il n°105 Adrenaline Lime, il n°106 Custom Sugar Green, il n°107 Inspiration Emerald e infine il n°108 Rhythmic Blue, preso recentissimamente e di cui vi farò vedere solo le foto perchè ancora non ho avuto l'occasione di usarlo. Aggiornerò in seguito questo post con le mie impressioni su quel particolare colore.


Il 104 Snappy Brass è un color caramello medio, caldo ed estremamente luminoso in quanto ricco di glitter; una volta applicato sulla palpebra perde gran parte della sua tonalità caramello, lasciando però moltissimi glitter che comunque danno una bella luminosità all'occhio. Per avere un colore più pieno e simile a quello che vedete nella jar è perciò d'obbligo stratificare il prodotto facendo più di una passata e stando attente a stenderlo omogeneamente per non creare chiazze di colore. L'ho trovato un ottima base per Toasted della Naked, si tratta infatti di un colore molto simile; anzi a dire la verità penso che possa fungere tranquillamente da base per molti ombretti nude, marroncini, dorati & co, purchè si tratti di ombretti brillanti e non opachi.


Il 105 Adrenaline Lime è un bianco perlato con riflessi giallo/lime; vi ricorda nessuno questo signorino? Appena l'ho visto ho pensato fosse molto molto simile a Peyote di Neve Cosmetics e quindi molto adatto per essere utilizzato come base con quest'ombretto per far risaltare ancora di più la sua luminosità e i suoi riflessi. Pensavo fosse un tripudio di brillantini, invece è abbastanza coprente, ma tende a formare gualche grumetto (come si nota dagli swatches che vedrete qui sotto) e a stendersi in maniera poco omogenea, cosa che per gli altri colori non ho notato.


Il 106 Custom sugar green è un verde chiaro che io definirei più come verde acqua, ha un colore bello pieno e metallizzato, e presenta meno glitter sia del 104 che del 105; non è coprentissimo alla prima passata, va stratificato un pochino per coprire bene il colore della palpebra, ma la resa da solo è comunque migliore di quella dei due precedenti. Il motivo principale per cui l'ho preso, oltre al fatto che ormai vado in brodo di giuggole appena vedo tonalità verdi e/o blu, è che funge ottimamente da base per diversi ombretti della Garden of Eden di Sleek, soprattutto Evergreen è molto molto simile.


Tra quelli in mio possesso uno dei colori più belli è sicuramente quello del n°107 Inspiration Emerald, un bellissimo verde smeraldo metallizzato, ricco di riflessi e bello coprente. Visto il colore più scuro e più pieno ero convinta di poterlo utilizzare come eyeliner, ma sinceramente come tale mi ha deluso, perchè la consistenza è troppo morbida e il colore non si stende omogeneamente (io utilizzo un pennello da eyeliner angolato e il risultato è stato davvero pessimo nonostante il bellissimo colore). Molto meglio utilizzato come ombretto! Può fungere da ottima base per ombretti teal (ma anche blu e verdi, a seconda dei riflessi che volete dare!) come Pixie Tears di Neve Cosmetics.



Infine non rimane che farvi vedere l'ultimo arrivato in casa Vanilla, il 108 Rhythmic Blue, ultimo solo perchè non l'avevo ancora trovato prima, ma in realtà era il primo che volevo comprare, visto che di blu stiamo parlando *___* Si tratta di un blu scuro abbastanza profondo dai riflessi metallizzati, lo vedo benissimo abbinato come base a Camden Town di Neve Cosmetics; che ve lo dico a fare, per me è il più bello di tutti! Ormai lo sapete, vado matta per i blu, è l'unico colore con cui sono certa al 100% di stare bene ^_^ 


Ecco gli swatches di tutti gli ombretti, alla luce naturale diretta e indiretta:


La consistenza, come vi dicevo prima, è quella di una mousse, perciò questi ombretti si possono tranquillamente utilizzare con le dita, oppure con un pennello a setole sintetiche. Io ho sempre prediletto il primo modo, un pò per praticità, un pò per la pigrizia di dover lavare ogni volta i pennelli, ma credo che in generale l'utilizzo con le ditozze sia molto più pratico e agevole. In questo modo sono veloci da utilizzare e da stendere sulla palpebra, bisogna però avere l'accortezza di sfumarli molto rapidamente perchè si seccano alla velocità della luce e una volta asciutti sarà come cercare di sfumare il cemento a presa rapida: Fanno presa sulla pelle in 30 secondi e non si spostano da lì finchè non decidete di struccarli. Per questo motivo è meglio stenderli prelevando pochissimo prodotto alla volta, sfumandolo bene e in fretta, e stratificando via via per ottenere la coprenza che desiderate.



Sulla durata penso di avervi già fatto capire che sono estremamente resistenti, proprio perchè si seccano aderendo perfettamente alla pelle; purtroppo per questo motivo questi ombretti fanno l'effetto "palpebra di carta pesta", soprattutto quando se ne utilizza una quantità maggiore del necessario. Per dirvene una, dopo che ho fatto le foto per gli swatches ho struccato il tutto con un bifasico (li avrò tenuti su 10 minuti in tutto) e ho notato che la pelle dove avevo steso gli ombretti si era leggermente raggrinzita. Mi ha fatto un pò paura questa cosa perchè non avevo mai notato che fossero così "potenti", ma per quanto mi riguarda, vista la loro durata e il fatto che contribuiscono a non farmi sciogliere il make-up dopo 10 minuti, questo aspetto passa decisamente in secondo piano. Insomma, o così o trucco sciolto dopo mezz'ora. Inoltre come ho già detto possono fungere benissimo da base per altri ombretti e contribuiranno sicuramente a far durare il trucco molto di più dei primer, specie se come me avete una palpebra oleosa.

Altre cose che potrebbero interessarvi: Non sono facilissimi da struccare con un semplice latte detergente, dovete armarvi di pazienza e/o di struccante waterproof  (o olio di cocco, io non lo uso ma dovrebbe essere ottimo per sciogliere questo tipo di prodotto!), e soprattutto, i colori ricchi di glitter come il 104 tenderanno a lasciare glitter un pò ovunque sul viso, cosa che a me sinceramente da un pò fastidio. Il PAO è di 6 mesi, ma io continuo tranquillamente a utilizzare quelli dell'anno scorso, che non hanno subito nè variazioni della consistenza nè dell'odore. 

Riassumendo...
PRO: Colori luminosi, veloci da usare anche da soli, waterproof, durano tantissimo sulla palpebra senza spostarsi o alterarsi; ottimi come base per ombretti in polvere.
CONTRO: Vanno sfumati velocemente, tirano la palpebra, leggermente difficoltosi da struccare; alcune tonalità sono zeppe di glitter che si ritrovano facilmente su tutto il viso. 
Consigliati? Sì, se avete una palpebra oleosa che non regge bene gli ombretti neanche con il primer non dovreste perderveli.

E voi avete provato questi ombretti? Siete state conquistate anche voi o vi hanno lasciato indifferenti? Fatemi sapere cosa ne pensate ^_^


FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Bloglovin' | Anobii 

You Might Also Like

14 commenti

  1. Ne avevo uno ma alla fine l'ho dato via, era anche lui di una L.E, il colore mi piaceva moltissimo ma purtroppo non mi rimaneva omogeneo sulla palpebra ma si stendeva a chiazze :( Mi sa che non sono molto portata per questo tipo di consistenza io, è un peccato eprche alle volte fanno uscire dei colori piuttosto interessanti sia la KIKO che anche la Wjcon!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte alcuni colori hanno questo problema, sì >_< Fortunatamente ci ho preso la mano con la consistenza di questi ombretti, ma ammetto che non sono subito facilissimi da gestire :)

      Elimina
  2. sembrano molto carini questi ombretti in crema ;)
    nuovo post: What's in my bag
    un bacione
    Emma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono assolutamente da provare ^_^

      Elimina
  3. Mi piace molto il verde smeraldo,ha dei riflessi splendidi!!! Ormai mi sono messa in testa di acquistare pochi prodotti cremosi perchè non faccio mai in tempo a finirli prima che si secchino u.u.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia, quello è un problema non da poco :S Penso che non li smaltirò mai XD

      Elimina
  4. I colori sono belli e ricchi di sfumature, appena ripasso da Kiko li guardo con maggiore attenzione. ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meritano assolutamente, soprattutto adesso che sono in saldo ;)

      Elimina
  5. Il 106 è fantastico, io ho la palpebra oleosa...ne ho bisogno! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai e compra sorella! :D Per noi con la palpebra che fa swish sono una manna *-*

      Elimina
  6. Ohhh, non avevo notato che anche tu avevi scritto un post su questi ombretti, che combinazione! :) Mmm, che belli il 104 e il 105, peró cercheró di resistere, ho ombretti in crema per un esercito di makeup addicted ormai! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh non potevo non recensirli, ormai sono un must have per me :D In effetti presumo che non li finirò mai, ma dettagli XD

      Elimina
  7. Io ho il verde smeraldo, il blu, un Borgogna ed il rosa dorato, peccato che non sono riuscita a trovare quel bianco lime perché sembra strepitoso, comunque io con quelli che ho mi ci trovo benissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rosa dorato l'ho preso l'anno scorso, è davvero bello e non posso più farne a meno ;)

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow