[Review] Crema labbra riparatrice agrumata Biofficina Toscana

giovedì, luglio 23, 2015

Buonsalve pulzelle! Mi sono data un pò alla macchia negli ultimi giorni ma so che capirete, stare sedute al pc non è sicuramente la cosa più entusiasmante negli ultimi tempi, questo caldo sta mettendo a dura prova pure me che sono in tutto e per tutto una figlia dell'estate. Ok, il caldo è bello, ma un pò di respiro ogni tanto ci vuole, specie se non si può andare al mare tutti i giorni a rinfrescarsi ç_ç 

In attesa quindi che un pò di maestrale allieti le nostre forno-giornate passiamo direttamente al succo del discorso, la recensione di oggi: Parleremo di un prodotto ormai strafamoso, e di cui penso abbiano parlato pure i muri, la crema riparatrice labbra Biofficina Toscana che io ho provato nella variante agrumata





DICONO DI LEI
Una crema studiata per riparare e idratare le labbra grazie all’unione tra la quota acquosa e quella nutriente tipica delle emulsioni, ideale come completamento del trattamento scrub. Indicata per una protezione efficace e durevole dagli agenti atmosferici, diventa anche un’ottima base per l’applicazione di rossetto e lucidalabbra. Grazie alla presenza di zuccheri e glicoli ha inoltre un effetto tensore volumizzante che rende le labbra rimpolpate oltre che ben idratate. Efficace inoltre per la cura del contorno labbra, anche in sinergia con lo scrub

INFO UTILI
Prodotto: Crema labbra riparatrice agrumata
Brand: Biofficina Toscana
Quantità: 15 ml
PAO: 6 M
Prezzo: 6,50 euro circa 
Reperibilità: Bioprofumerie ed e-commerce rivenditori del marchio (Tra i miei preferiti: Il Giardino di Arianna, Cuccioli d'uomo, Laula Beauty, Preziosi EcoBio ecc...)

Inci: Aqua [Water], Glyceryl stearate, Caprylic/capric triglyceride,Ethylhexyl palmitate, Glycerin,Propanediol, Sorbitol, Hydrogenated olive oil decyl esters, Sorbitan olivate, Cetearyl alcohol,Cetearyl glucoside, Mel/Honey*, Squalane, Avena sativa (Oat) bran extract*, Calendula officinalis flower extract*, Centaurea cyanus flower extract*, Hypericum perforatum (Saint John's Wort) flower/leaf/stem extract*, Malva sylvestris (Mallow) extract*, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil*,Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil*, Ethylhexylglycerin, Cetyl palmitate, Benzyl alcohol, Aroma [Flavor], Xanthan gum, Phenethyl alcohol, Sorbitan palmitate, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Lactic acid, Lecithin, Sodium hydroxide, Tocopherol, Ascorbyl palmitate,Citric acid.

La crema riparatrice labbra si presenta in un tubetto di plastica bianca corredato dal classico ideogramma Biofficina Toscana, di colore rosa e con scritte bianche; è dotato di tappo a vite e una volta aperto troviamo un beccuccio obliquo con un piccolo foro al centro da cui fuoriesce il prodotto. Ha la consistenza di una crema soffice e vellutata, di colore bianco (anche se in realtà una volta applicata sulle labbra si vede che diventa completamente trasparente) e ha un profumo agrumato e frizzantino che mi ricorda molto quello della cola al limone. In genere non sono un amante di queste fragranze, ma devo ammettere che questa mi è piaciuta subito, è molto fresca e per nulla stucchevole; una volta applicata sulle labbra il sapore si sente leggermente per qualche minuto, poi svanisce completamente.

La scoperta di questa crema riparatrice è stata una vera rivelazione per me che non amo i burrocacao, i balsami labbra e qualsiasi altra cosa che lascia le labbra untuose e appiccicose; questa cremina infatti una volta stesa in piccole quantità sulle labbra (la quantità che vedete più giù in foto è fin troppa per un unica applicazione, ne basta veramente una puntina) si assorbe completamente entro pochi minuti lasciando le labbra del tutto opache e asciutte. La sensazione una volta stesa è quella di labbra piene e rimpolpate, in quanto la crema ha un lieve effetto tensore che fa sentire (e in sostanza sì, anche apparire) le labbra più voluminose. Ho letto che molte ragazze hanno sentito un pizzicore sulle labbra una volta messa su la crema, ma io in realtà più che un pizzicore sento un leggero intorpidimento, assolutamente non fastidioso, che passa entro 5-10 minuti.



In genere la utilizzo sempre prima di andare a dormire e la lascio agire durante la notte; la mattina trovo le labbra ben idratate e piene, con meno rughette e pieghette, e assolutamente più morbide del mio solito; fortunatamente io soffro raramente di labbra molto secche o spaccate, ma mi capita spesso di avere qualche pellicina di troppo. Da quando utilizzo questa crema labbra raramente ho visto traccia di pellicine & co, anche nei mesi più freddi, perciò per quanto mi riguarda il suo potere idratante è più che sufficiente per le mie esigenze di tutti i giorni. Mi è capitato comunque anche un breve periodo in cui ho avuto le labbra più secche del solito, con spaccature e taglietti e in tal caso ho notato che la crema pur continuando a essere efficace utilizzata di notte necessitava anche dell'azione più nutriente di un classico burrocacao durante il giorno, quindi probabilmente chi soffre di labbra perennemente secche avrà bisogno di qualcosa di più "strong" o comunque di abbinarla a scrub e prodotti più corposi e idratanti. 

Per quanto riguarda l'utilizzo come primer e base per rossetti l'ho trovata sicuramente utile per idratare e rendere più lisce le labbra prima della stesura dei rossetti e delle matite labbra con texture più secca, ma sinceramente non ho riscontrato grandi miglioramenti nella loro durata.
[Piccolo suggerimento: Se la usate prima di stendere rossetti & co. mettetela qualche minuto prima, in modo da darle il tempo di assorbirsi bene ed evitare che i prodotti ci scivolino sopra, altrimenti rischiate di evidenziare di più le pellicine se ci sono]


Ad ogni modo visto che non l'ho acquistata con l'intenzione di usarla come primer ma come idratante in sostituzione ai classici balsami labbra ne sono ampiamente soddisfatta, perchè mi aiuta a mantenere quotidianamente le labbra più morbide e idratate senza ungere o lasciarle appiccicose, motivo per cui questa crema riparatrice è diventata quasi un Santo Graal per me, non credo che riuscirò più a farne a meno nella routine quotidiana. Inoltre ne basta veramente una quantità minima, quindi il tubetto dura veramente un infinità di tempo: Io la sto utilizzando da un anno e credo di aver consumato poco più di metà tubetto utilizzandola tutti i giorni; a questo punto spero solo che il PAO -che vi ricordo, è di 6 mesi - non mi tradisca ^_^

Riassumendo...
PRO: Non unge, effetto opaco, inci verde.
CONTRO: Nessuno, se non che in caso di labbra molto secche potrebbe non essere sufficientemente idratante utilizzata da sola.
Consigliata? Sì, assolutamente, in particolare a chi ama avere le labbra idratate senza avere l'effetto lucido dei burrocacao.


E voi avete provato queste creme riparatrici e gli scrub labbra a loro abbinati? Se sì, come vi trovate?


FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Bloglovin' | Anobii 

You Might Also Like

25 commenti

  1. io ho quella golosa e la stra adoro! in combo poi con lo scrub fa rinascere le labbra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena finirò questa proverò quella golosa *___*

      Elimina
  2. Io ho provato lo scrub "goloso" e l'ho trovato davvero delizioso: certo, è un prodotto di cui si può fare serenamente a meno (chiunque sa riprodurlo in casa) ma di sicuro ti toglie la scocciatura di crearlo volta per volta. questa crema riparatrice mi stuzzica un sacco, è in wishlist da secoli, solo che se non prima mi decido a finire tutti i burri che ho, mi autoimpedirò di comprarla :'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, la comodità di averlo già pronto è tutta un altra cosa :D

      Elimina
  3. Non ho ancora provato questo prodotto perché sento pareri molto discordanti e temo non sia sufficientemente idratante per le mie labbra :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho letto anch'io che molte ragazze non si sono trovate bene purtroppo, peccato!

      Elimina
  4. Non ho mai provato questo prodotto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se lo proverai! ^_^

      Elimina
  5. Silvia, ti invidio perché sei riuscita ad utilizzarlo con soddisfazione! Io ho l'altro, quello dolciastro, ma purtroppo non mi è mai piaciuto: non mi soddisfa come idratazione, né come odore, né tanto meno come base per il trucco! :/ Uffa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito di molte ragazze che come te non ci si sono trovate bene purtroppo >.<

      Elimina
  6. Io ci sento un retrogusto amaro, ma non è sgradevole, comunque per le labbra secche come le mia sono costretta ad integrarlo con un burrocacao classico, per questo preferisco un uso diurno piuttosto che notturno come te, perché avendo un finish opaco e distendendo bene la bocca permette di applicare il rossetto subito e in modo più omogeneo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il retrogusto amaro lo sento pure io ma ti dirò, non mi dispiace ^_^

      Elimina
  7. Io invece ho lo scrub nella versione golosa, mi è piaciuto talmente tanto che sicuramente più in là acquisterò anche una Crema labbra riparatrice, magari proprio nella versione agrumata tanto per cambiare 'gusto' :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello scrub mi fa venire fame ogni volta che ci penso, sembra un dolcetto quella roba lì dentro *__*

      Elimina
  8. Io non posso fare a meno del burrocacao, ho le labbra secche, lo applico in continuazione e mi piace sentire la patina sulle labbra. Questo prodotto trovo sia perfetto da applicare prima del rossetto, soprattutto quelli che seccano particolarmente le labbra. ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, anche perchè il burrocacao come base per rossetti opachi non lo vedo bene, questo invece lascia le labbra belle opache e le liscia comunque ^_^

      Elimina
  9. purtroppo avendo delle labbra veramente secche,che spesso si spaccano con tagli e screpolature,non credo che basterebbe per me..peccato perchè ne ero incuriosita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da sola probabilmente no, ma potrebbe andar bene in combo con il burrocacao :)

      Elimina
  10. Sto sempre provando prodotti nuovi per le mie labbra disastrate, lei mi sconfifferebbe proprio *__* magari ci faccio un pensiero appena torna il fresco!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai un tentativo Saretta! Magari insieme ad altri prodotti idratanti ti aiuta ;)

      Elimina
  11. Io posseggo la versione "golosa" e la adoro. Anche io la stendo una decina di minuti prima del rossetto così sono sicura di ottenere un'ottima stesura. E' un prodotto che adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, ho notato che se la stendo subito prima i rossetti ci si sciolgono sopra! Bisogna darle il tempo di assorbirsi :)

      Elimina
  12. Io ho quella dolciosa e la adoro, la applico sempre prima di mettere il rossetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta proverò quella :3

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow