[Review] Alkemilla Natural Sun {Crema solare spf 50+, spf 30 e latte doposole}

venerdì, agosto 07, 2015

Buon venerdì ragazze! Ferragosto è ormai vicino e immagino che molte di voi saranno in procinto di partire per le vacanze, e dato che oggi parleremo di solari spero che la maxi review di oggi sia utile a chi ancora deve acquistare i solari per questa estate. Parleremo infatti della linea di solari Alkemilla Natural Sun, che ho scelto di utilizzare quest'anno: In particolare ho acquistato la crema solare spf 30 e il latte doposole per me e la crema solare spf 50 che hanno utilizzato principalmente mia sorella e mia madre, ma che ho potuto testare un paio di volte anche io. Mettetevi comode perchè sarà un post bello lungo!

La prima cosa che ci tengo a precisare è che la linea di solari Alkemilla quest'anno è stata riformulata: I solari infatti ora contengono esclusivamente filtri chimici, mentre l'anno scorso erano formulati con un mix di filtri fisici e filtri chimici. Alkemilla ha infatti deciso di non utilizzare più i filtri fisici preferendo a questi ultimi quelli chimici, ritenuti più sicuri e di più facile utilizzo (nonchè di più facile preparazione per i formulatori); questo cambiamento non è stato apprezzato da tante persone da quanto ho capito, ma per quanto mi riguarda non mi ha colpita più di tanto: Non sono una purista dell'inci fino a questo punto e non avendo mai usato prima filtri fisici avevo un pò paura ad usare solari contenenti esclusivamente quelli, quindi la scelta di non inserirli nella formulazione non mi ha cambiato la vita sinceramente, per me si tratta sempre di prodotti con buon inci rispetto ai classici solari da supermercato che ho usato per anni. Ad ogni modo se voleste approfondire l'argomento vi lascio qui alcuni link utili per conoscere la differenza tra filtri fisici e chimici e per conoscere la filosofia Alkemilla sui solari e sulle loro scelte di formulazione.

Iniziamo quindi a parlare dalle creme solari: Entrambe sono contenute in un classico tubetto di plastica morbida da 150 ml con apertura a scatto, molto comodo da utilizzare, ed entrambe si presentano come una crema liscia e densa, ma assolutamente non pastosa, di colore giallino e dall'inebriante profumo di cocco e monoi; quest'ultimo la fa da padrone nella profumazione e rende veramente molto bene l'idea di estate, ricorda senza dubbio le spiagge tropicali. 


CREMA SOLARE SPF 30 (16,80 € - PAO 12 M)
Morbida crema solare indicata per proteggere la pelle del corpo e del viso dai raggi UVA e UVB, caratterizzata dalla presenza di filtri tecnologicamente fotostabili. E’ consigliata per pelli di fototipo mediamente sensibile ai raggi solari, ottima per le prime esposizioni. Lascia la pelle idratata, morbida e profumata, grazie alla presenza di sostanze vegetali come olio di Cocco, burro di Cacao e di Karitè, Aloe Vera, Altea, Malva e mallo di Noce. L’estratto di Henné e di Carota coadiuvano una dorata abbronzatura e la fragranza Monoi lascia la pelle piacevolmente profumata.
Come vi ho detto io ho scelto di utilizzare la crema solare spf 30, in quanto dovrei essere un fototipo 3, sono chiara di carnagione ma in genere dopo le prime esposizioni se vado al mare regolarmente mi abbronzo abbastanza facilmente e divento scura. Ho scelto appositamente questa al posto dei nuovi oli solari protettivi Alkemilla perchè mi piace utilizzare creme solari che abbiano una certa capacità idratante e che si sentono sulla pelle in spiaggia, e devo dire che questo solare non mi ha delusa da questo punto di vista: E' una crema decisamente morbida che si stende con facilità, senza fare scie bianche, e si assorbe senza problemi entro qualche minuto, lasciando la pelle luminosa e idratata ma non unta. Anche sul viso mi è piaciuta parecchio: In genere metto la protezione sul viso prima di partire per il mare e questa con mia grande sorpresa non mi ha fatto nè sudare nè lucidare la pelle, l'ho trovata davvero confortevole e mi ha protetta efficacemente dandomi un bel colorito omogeneo; non so se è una mia impressione ma mi sembra di essermi abbronzata pure più in fretta degli altri anni, quindi devo dire che questa protezione solare mi ha ampiamente soddisfatta. L'unico neo di questa crema solare è dato dal fatto che non è resistente all'acqua, si scioglie subito al contatto con essa e questo un pò mi disturba perchè io sono una che tende a fare bagni estremamente lunghi, non mi piace stare troppo all'asciutto in spiaggia; per questo motivo dopo ogni bagno e ogni 2 ore puntualmente bisogna riapplicare la protezione, per cui la confezione da 150 ml finisce abbastanza velocemente. Spero che Alkemilla valuti la possibilità di formulare creme solari waterproof per la prossima stagione e magari con contenuto maggiore di prodotto, ne sarei molto felice ^_^

Clicca per ingrandire


CREMA SOLARE SPF 50+ (16,80 € - PAO 12 M)
Morbida crema solare indicata per proteggere la pelle del corpo e del viso dai raggi UVA e UVB, caratterizzata dalla presenza di filtri tecnologicamente fotostabili. E’ consigliata per pelli di fototipo molto sensibile ai raggi solari, e per i bambini. Ottima per le prime esposizioni. Lascia la pelle idratata, morbida e ricoperta da uno strato bianco riflettente, grazie alla presenza di sostanze vegetali come olio di Cocco, burro di Cacao e di Karitè, Aloe Vera, Altea, Malva e mallo di Noce. L’estratto di Henné e di Carota coadiuvano una dorata abbronzatura e la fragranza Monoi lascia la pelle piacevolmente profumata
La crema solare spf 50+  ha fondamentalmente le stesse caratteristiche della precedente, si stende facilmente senza risultare pastosa e senza sbiancare ma lasciando la pelle luminosa; l'hanno utilizzata principalmente mia madre e mia sorella ma purtroppo a loro non è piaciuta, soprattutto per il fatto che, come già detto per la crema spf 30, non resiste quasi nulla all'acqua. Entrambe sono dei fototipi piuttosto chiari (credo fototipo 1) con pelle bianchissima ed estremamente sensibile, prendono una leggerissima abbronzatura dorata solo dopo molto tempo e si bruciano praticamente sempre, in particolare mia sorella è veramente chiarissima e necessita di una protezione continua, molto alta, sia fuori che dentro l'acqua. Utilizzandola si è bruciata comunque (non in modo drastico, però la scottatura c'è stata più di una volta) pur riapplicandola molto spesso, probabilmente proprio perchè stando in acqua molto tempo la crema si è sciolta e l'ha lasciata scoperta per un pò di tempo. Io invece, che sono più scura e l'ho utilizzata qualche volta, l'ho trovata buona. L'ho usata per proteggere decoltè e spalle e pur essendo rimasta al sole e in acqua tanto tempo (avete presente quei bellissimi aggeggi che sono i materassini? Ecco, immaginate me che rimango in acqua spaparanzata di spalle sul materassino per buona parte della mattina!) non mi sono bruciata per nulla. Quindi alla luce di questa esperienza è una crema che consiglio, ma non ai fototipi più chiari e più sensibili e a chi ama stare a mollo, proprio per il fatto che la crema viene via molto facilmente facendo il bagno.

Clicca per ingrandire

LATTE DOPOSOLE AL COCCO E MONOI (11,80 € - PAO 12 M)
Latte lenitivo ricchissimo di principi attivi idratanti, restituivi e calmanti come olio di Mandorle Dolci, olio di Cocco, burro di Cacao, estratti di Aloe, Altea, Malva e semi di Lino e fitosteroli di Ravizzone. Lascia la pelle morbida e vellutata, e coadiuva la naturale rigenerazione dopo l’esposizione ai raggi solari, lasciando la pelle piacevolmente profumata grazie alla fragranza Monoi.

Il latte doposole al cocco e monoi invece è il classico prodotto che ha messo d'accordo tutti in casa Vanilla: E' stato amore al primo utilizzo! Ha lo stesso ottimo profumo delle creme solari e in confronto a queste ultime ha un colore più bianco e una consistenza più fluida, come quella di un latte per l'appunto. Ha un ottima capacità idratante e lenitiva, lievemente rinfrescante, che va a nutrire e rigenerare la pelle dopo l'esposizione solare; anche questo non fa scia bianca e si assorbe senza fatica senza ungere, lasciando la pelle morbida e profumatissima a lungo. Diversamente dalle creme solari il latte doposole è contenuto in una bottiglia squadrata di plastica rigida da 200 ml, dotata di tappo a pressione, e nonostante in genere trovi molto comoda questo tipo di apertura avrei preferito che anche il doposole fosse contenuto in un tubo di plastica morbida, perchè la bottiglia così rigida e squadrata rende un pò difficoltoso fare uscire il prodotto, bisogna proprio agitare bene la bottiglia altrimenti solo premendo la crema non viene fuori. Comunque a parte questo piccolo particolare lo adoro, è un prodotto che mi è proprio piaciuto!

Clicca per ingrandire

Riassumendo, personalmente la mia esperienza con questi solari è stata positiva, l'unica cosa che non mi è piaciuta è la loro scarsa resistenza all'acqua, ma per il resto sono dei buoni prodotti che consiglio a tutti, tenendo sempre conto del fatto che vanno riapplicati piuttosto spesso nel corso della giornata. Il doposole poi è assolutamente fantastico e ve lo consiglio senza indugi.


E voi a che punto siete con l'abbronzatura? A quali solari vi siete affidate quest'anno?


FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Bloglovin' | Anobii 

You Might Also Like

10 commenti

  1. Tolto il difettuccio della resistenza in acqua (che mi ha causato un paio di scottature) trovo che siano i migliori solari (bio e non) che io abbia mai provato. Li comprerò sicuramente anche l'estate prossima, li amo tantissimo e finalmente ho raggiunto un grado di abbronzatura soddisfacente. Review molto accurata, sarà sicuramente di aiuto a qualcuno! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sue! ^_^ Si, in effetti quello della resistenza all'acqua è un difetto che soprattutto a inizio stagione può disturbare, spero che l'anno prossimo tirino fuori anche qualcosa di più resistente all'acqua! Per il resto sono degli ottimi solari :)

      Elimina
  2. Interessante, grazie :-) Io mi sto trovando benissimo con i due olii di Alkemilla (30 e 15 SPF) che, pur non essendo waterproof) in acqua resistono.

    RispondiElimina
  3. Non li ho mai provati, peccato per la poca resistenza all'acqua li avrebbero resi prodotti più che perfetti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è l'unico difettuccio che hanno! Peccato perchè questi solari hanno una consistenza che adoro *___*

      Elimina
  4. cocco e monoi *___* *sviene*
    anche io come te non sono una purista, ma soprattutto se hanno ritenuto fosse meglio così non penso lo abbiano fatto proprio su due piedi e ci avranno ben pensato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, i formulatori sono loro e se li hanno esclusi un motivo ci sarà! Per come la vedo io i filtri chimici (o almeno, quelli fotostabili) sono più facili da gestire sia per il formulatore che per il consumatore, ma ovviamente ognuno poi ha le sue idee :)

      Elimina
  5. mi ispira molto il doposole, la profumazione dev'essere paradisiaca =)
    ti ho taggata in un post sul mio blog, se ti va di passare :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee, vengo a vedere molto volentieri ^_^

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow