[Focus on...] La mia skincare routine bio per pelle mista/grassa e sensibile

giovedì, ottobre 01, 2015

Lo sapevo, questo momento doveva arrivare prima o poi. Da brava beauty blogger anche per me è arrivato il momento di presentarvi la mia skincare routine. Nelle varie recensioni infatti vi ho parlato spesso dei miei prodotti preferiti ma ancora non vi ho mai parlato della routine completa che seguo, e visto che da un pò di tempo a questa parte utilizzo praticamente solo prodotti bio per la skincare viso mi sembrava il momento giusto per raccogliere le idee e scrivere. Vi avviso che sarà un post bello lungo, mettetevi comode e armatevi di pop-corn formato maxi perché ho un bel po' di cose da mostrarvi. Per semplificarvi la lettura - e per non spaventarvi di fronte a un post lungo una vita - ho diviso il post in tre sezioni, una dedicata alla routine mattutina, una a quella serale e una ai trattamenti periodici; nel post troverete anche i link cliccabili su ciascun prodotto a cui ho già dedicato una recensione, nel caso in cui voleste saperne di più su qualcuno in particolare.

Tanto per cominciare vi riassumo la situazione della mia pelle: Molto sensibile, mista in inverno e grassa in estate, con rossori sparsi nella zona guance, tendenza a lucidarsi su fronte e naso e pori dilatati sparsi qua e là. Non soffro particolarmente di brufoli, se non nei periodi X del mese, ma ritengo comunque la mia pelle un vero disastro, ha una grana piuttosto disomogenea e ha bisogno di continue attenzioni, insomma non devo mai trascurarla. L'utilizzo di prodotti ad inci verde mi ha sicuramente aiutato a tenere maggiormente sotto controllo la situazione, quindi spero di riuscire a darvi qualche spunto nel caso in cui aveste le mie stesse problematiche. Iniziamo!


MORNING ROUTINE

Apriamo le danze con la tipologia di prodotti da me preferita, i detergenti. Se mi seguite da un pò saprete sicuramente che mi piace variare e che utilizzo diversi detergenti a rotazione, a seconda delle necessità della mia pelle capricciosa. Al momento ho trovato un certo equilibrio utilizzando ogni mattina un detergente specifico per pelle mista e/o grassa, che altro non è che il detergente purificante Delidea, e lasciando alla sera quello più delicato; questo detergente Delidea mi sta piacendo davvero molto, ha un profumino di mela molto buono e non fa tirare la pelle, lasciandola morbidissima. Per questo motivo riesco ad utilizzarlo tranquillamente tutti i giorni senza temere di fare la muta, come avviene ogni qualvolta utilizzo esclusivamente detergenti per pelle grassa. In genere lo uso semplicemente con le mani, dato che fa una bella schiumetta molto densa, ma ogni tanto lo uso anche in combo con la spazzola elettrica Imetec Face Cleansing (as always mi sono dimenticata di includerla nelle foto, ma non temete, ho intenzione di dedicargli un post prossimamente); non la uso tutti i giorni perchè pur essendo un aggeggino molto utile che pulisce a fondo la pelle non voglio rischiare di aggredirla eccessivamente, avendo la pelle piuttosto sensibile temo che utilizzandola troppo spesso finirei per fare più danni che altro. Dopo la detergenza è d'obbligo il tonico: Il mio fido alleato è sempre il tonico astringente Antos, che coadiuva l'azione astringente del detergente Delidea e mi aiuta tantissimo a tenere a bada pori dilatati e lucidità. Quando sento la pelle un pochino più secca al suo posto utilizzo una spruzzata di acqua termale Avène e sono pronta per lo step successivo, l'idratazione. 

Per la zona perioculare sto ancora utilizzando il contorno occhi Antos, che è perfetto per chi non ha problemi di contorno occhi secco, è un prodotto molto leggero e rinfrescante che la mattina aiuta molto a tonificare la zona. Poi passo alla crema viso: La mattina utilizzo a ruota la crema argan e aloe La Saponaria o la crema purificante per pelle mista Mi Lùz Tea Natura*; entrambe sono ottime creme per chi ha la pelle mista e grassa, la prima contenendo olio d'argan è leggermente più nutriente ma rimane comunque piuttosto leggera per la presenza dell'aloe che rinfresca e tonifica la pelle, mentre la seconda ha una texture più asciutta, si assorbe subito e lascia la pelle molto vellutata, motivo per cui è quella che preferisco come base trucco. Paradossalmente, nel caso in cui doveste scegliere tra le due, consiglierei la crema La Saponaria a chi ha la pelle mista, mentre quella Tea Natura a chi ha la pelle più grassa che tende a lucidarsi più facilmente perchè non contiene oli ed ha un azione seboastringente.


EVENING ROUTINE

La sera prima di andare a dormire ripeto il tutto variando qualche prodotto: Come detergente, se non ho il trucco da rimuovere utilizzo direttamente il mio adorato detergente delicato della linea bimbi di Biofficina Toscana. Lui è veramente uno di quei prodotti di cui penso che non potrò più fare a meno, come mi lascia la pelle lui, nessun'altro; ve lo consiglio spassionatamente a prescindere dal tipo di pelle che avete, è davvero un gioiellino di detergente (ah, e poi potete usarlo anche per il corpo, come detergente intimo e per i capelli!). Se invece devo rimuovere il make-up, per struccare il viso utilizzo come prima cosa l'acqua micellare So'Bio alla calendula, o con i classici dischetti in cotone usa e getta o con una lavetta lavabile, al momento sto provando quella all'eucalipto Les Tendances d'Emma* che mi piace molto, è delicatissima e rimuove efficacemente tutto il make-up. Tornando alla lozione micellare, devo dire che è stata un ottima scoperta per me che non amo i latti detergenti o i bifasici, in quanto strucca il viso senza ungere e senza irritarlo; in teoria non ci sarebbe nemmeno bisogno di risciacquare il viso dopo averla usata, ma per abitudine lo faccio sempre e a volte, specie se sono truccata con un fondo non minerale, faccio seguire all'acqua micellare un ulteriore lavaggio con il detergente Biofficina Toscana. 

Per struccare gli occhi purtroppo non è adatta, per loro devo utilizzare un altro struccante apposito che però non è ecobio, quindi non ve ne parlerò in questo frangente. Anche la sera dopo la detergenza procedo applicando il tonico astringente Antos o l'acqua termale Avène e poi stendo su tutto il viso due gocce del siero purificante Biofficina Toscana, che mi aiuta a tenere a bada le imperfezioni e a far passare prima i brufoletti quando vengono fuori. 


TRATTAMENTI PERIODICI


A queste abitudini quotidiane aggiungo poi alcuni prodotti che utilizzo saltuariamente, tra questi ovviamente rientrano scrub e maschere. All'esfoliazione mi ci dedico almeno 1-2 volte alla settimana, e i miei alleati sono due, lo scrub in gel So'Bio all'aloe, che ormai sta per abbandonarmi, e lo scrub viso Bjobj*. Questi due hanno caratteristiche fondamentalmente diverse e li alterno a seconda delle necessità, dato che alla mia pelle piace tanto cambiare (come le scale di Hogwarts, sì): Quello So'Bio è di sicuro più fresco e secondo me più adatto ad una pelle grassa, esfolia a fondo e tonifica contemporaneamente, mentre quello Bjobj ha un azione più delicata e contenendo anche olio di mandorle è più nutriente. Va da sè che utilizzo quello So'Bio fondamentalmente in estate e quello Bjobj invece quando sento la pelle un pochino più secca o voglio un azione esfoliante più blanda. 

Per quanto riguarda le maschere, inutile dirvi che anche qui non mi limito ad usarne una sola: Quella che utilizzo più spesso - circa una volta ogni 10 giorni - è la maschera all'argilla rosa per pelli sensibili Cattier, che essendo pronta all'uso è molto semplice e veloce da usare. La sto adorando, c'è poco da dire, non irrita e non tira assolutamente ma allo stesso tempo dopo averla rimossa la pelle sembra rinata, la grana più fine e i pori meno visibili, è prodigiosa *__* Quando sono particolarmente in buona invece mi dedico proprio alle maschere homemade, seppur semplicissime: La mia preferita è sicuramente quella a base di Ghassoul (io utilizzo quello Tea Natura scusate ma mi sono dimenticata di inserirlo nelle foto), preparata semplicemente con acqua tiepida e una goccia di Tea Tree Oil, una vera manna quando sento la pelle particolarmente impura; è efficacissima sui punti neri e sui pori dilatati e ve la straconsiglio se soffrite spesso di impurità sul viso, provare per credere.

Siamo finalmente giunte al termine di questo lunghissimo excursus, la mia routine non è propriamente semplice, I know, uso tanti prodotti e riuscire a riassumere il tutto non è stato semplice. Spero di non avervi annoiato troppo e anzi, spero di essere stata d'aiuto a qualcuna di voi con questo post! Fatemi sapere se anche voi usate qualcuno di questi prodotti e come vi trovate ;)


FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Bloglovin' | Anobii



*Prodotto ricevuto gratuitamente a scopo valutativo

You Might Also Like

24 commenti

  1. Tutti prodotti interessanti, dovrei iniziare ad utilizzare anche io qualche prodotto bio per il bene della mia pelle. Terrò a mente il prodotto per il contorno occhi visto che il mio è secchissimo e sto cercando di rimediare :)

    Mi sono permessa di taggarti nel mio nuovo tag autunnale, spero non ti dispiaccia e che tu possa partecipare! Trovi tutto sul mio blog :) un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai il contorno occhi molto secco però meglio un prodotto più nutriente ^_^ Questo Antos è molto leggero e idrata poco, per una zona perioculare secca non è il massimo ;)

      Elimina
  2. Il tonico astringente lo amo anche io <3 .. mi sto trovando molto bene per ora con l'idrolato alla salvia di Biofficina!
    E il detergente delicato devo provarlo prima o poi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho ancora mai provato un idrolato come tonico? Dovrò rimediare!

      Elimina
  3. Prodotti davvero interessanti, ho la pelle mista e proverò anche io quel detergente Delidea e anche il tonico Antos! ^_^

    RispondiElimina
  4. ho la pelle come la tua e di questi prodotti ho provato il detergente Delidea e quello di Biofficina, che ora è diventato un mio must e sto ricomprando all'infinito, anche il tonico astringente di Antos ho provato in passato trovandomi bene. Da sempre quella crema de La Saponaria mi incuriosisce molto, spero al più presto di trovarne un campioncino da provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io penso che quel detergente Biofficina continuerò a comprarlo a oltranza, ormai ne sono dipendente XD

      Elimina
  5. Abbiamo in comune l'acqua termale e il tonico, davvero insostituibili <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh yes, l'acqua termale è il mio salvavita <3

      Elimina
  6. Quanti bei prodottini, ne ho segnato qualcuno, sono troppo curiosa di vedere se funziona anche sulla mia pelle! ^-^
    Un bacione :*
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ne proverai qualcuno! ;)

      Elimina
  7. Quanti bei prodotti! Della stessa linea di Delidea avevo provato la crema viso e mi ci ero trovata molto bene! Vorrei provare al più presto il tonico Antos, il siero Biofficina e la maschera Cattier. Sia benedetta l'acqua termale :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la crema di quella linea Delidea mi incuriosisce, al momento ne ho troppe da finire per pensare di acquistarla ma ce l'ho sempre in lista ;)

      Elimina
  8. La lozione micellare e il siero di biofficina sono anche nella mia rutine, appena finisco altri prodotti devo provare assolutamente il contorno occhi e il tonico di Antos!
    My Golden Glitter Corner ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me sono due must, sono perfetti per le mie esigenze :D

      Elimina
  9. Un post davvero molto interessante *-* la crema aloe vera e argan la vorrei provare, ne ho un campioncino da qualche parte :) come acqua micellare io sto ancora cercando di terminare quella sempre so bio ma con la confezione rosa all'aloe , sono davvero ottime *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche l'acqua micellare all'aloe è da provare, magari la prossima volta prenderò quella ;)

      Elimina
  10. Davvero completo questo post sulla skincare,e fra l'altro ci sono tutta una serie di prodotti interessanti da testare.Sono curiosa di provare l'acqua micellare....appena finisco la mia,ci farò un pensierino.
    A presto,Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sono contenta che ti sia piaciuto! :D Un bacione!

      Elimina
  11. Anche io ho la pelle mista e la odio, non so mai che prodotti usare e questo tuo post mi è stato molto utile! La prossima volta che vado in profumeria prenderò il tonico di Antos (che in realtà ho adocchiato da un bel pò) e il siero purificante di Biofficina. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Auty, sono felice che ti sia stato utile! Ci ho messo un pò per partorirlo proprio perchè cambio spesso prodotti, la pelle mista è capricciosa, è proprio vero ç_ç

      Elimina
  12. Ottimo post, molto completo, giusto quello di cui avevo bisogno...pelle mista ma sensibile pure io...tra l'altro il tonico antos e il detergente delidea li sto usando pure io...ora voglio proprio provare la mi luz :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! ^_^ Io con la Mi Luz mi sto trovando davvero bene, è un evento dato che con le creme la mia pelle fa sempre i capricci >.<

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow