First Impressions #5

lunedì, luglio 04, 2016


Che io sia parecchio incostante con i post nell'ultimo periodo se ne saranno accorti anche i muri, credo. La verità è che nonostante io abbia molto più tempo libero dopo laurea ed esame di stato la voglia di stare al pc scarseggia, mi sto godendo un po' l'estate dopo tanti anni di sessioni estive e visto che al momento posso scattare le foto per il blog solo con il mio smartphone, che per quanto nuovo non è adatto per scattare foto soddisfacenti ad esempio dei make-up, la voglia di dedicarmi ai post scarseggia, lo ammetto. Ergo in attesa di avere una macchina fotografica degna di questo nome, vi dovrete sorbire un po' di recensioni e post arretrati, il che è di una tristezza infinita, I know. Quindi a proposito di post arretrati, oggi dopo secoli vi parlo dei vari campioncini che ho provato nell'ultimo periodo (ovviamente lo sapete, si tratta di un periodo di tempo moolto indefinito). Come sempre alcuni mi sono piaciuti moltissimo e altri meno, vediamo insieme quali sono!



Crema viso idratante per pelli sensibili e secche Verdesativa
Questa crema non è certamente il tipo di prodotto utilizzo abitualmente, l'ho utilizzata quest'inverno in uno dei miei periodi di crisi da pellicine sul viso, e vi dirò non mi è dispiaciuta. Ha una consistenza densissima, sembra quasi una pomata, ma nonostante ciò non l'ho trovata pesante sulla pelle, anzi veniva assorbita piuttosto bene e mi ha aiutata a combattere per qualche giorno le odiose pellicine. Il profumo non mi piace molto, è leggermente fiorito ma mi ricorda inesorabilmente quello di alcune pomate per le punture di zanzara, non è troppo nelle mie corde.
La comprerei?

Emulsione viso preventiva Biofficina Toscana
Un'altra crema viso che ho avuto modo di provare quest'inverno è questa, ero curiosissima di provarla ma dico la verità, mi aspettavo di meglio! La cosa che non mi è piaciuta è il profumo di rose, personalmente non mi piace questo tipo di profumo e lo trovo un pochino nauseante; per il resto non mi ha colpita granché, è un'emulsione piuttosto fluida che va massaggiata un poco sul viso prima di essere assorbita; mi è sembrata abbastanza idratante, forse anche un pelino troppo per il mio tipo di pelle, ma credo sia comunque una crema leggera e adatta per pelli giovani che non hanno particolari problematiche.
La comprerei? Credo di no, per il suo profumo che non gradisco.

Crema corpo al mandarino verde Naturaequa
Questa crema corpo non mi ha colpito particolarmente né per efficacia né per profumazione. L'ho provata un bel po' di tempo fa ma ricordo che risultava molto liquida e poco nutriente sulla mia pelle, il profumo invece era molto blando e leggermente agrumato.
La comprerei? No

Acido ialuronico CC cream viso L'Erbolario 
Provato nella tonalità Miele, questo sample mi ha salvato diverse volte nell'ultimo mese: con il caldo ho completamente perso la voglia di usare i fondotinta invernali e l'idea di tornare al fondo minerale non sempre mi andava a genio. Sono quindi ricorsa a questo campioncino di CC cream che avevo messo da parte da un po', e ammetto che mi è piaciuta parecchio. Ha una coprenza molto buona, simile a quella di un fondotinta, con il vantaggio che è semplicissima da applicare direttamente con le mani, si sfuma rapidamente senza lasciare macchie e dà un aspetto davvero uniforme e luminoso al viso. Inoltre non l'ho sentita nemmeno particolarmente pesante sulla pelle, nonostante il caldo che inizia ad essere molesto ha una durata molto buona e non mi ha fatto sudare. L'inci non è male, ha solo 2 o 3 bollini rossi dovuti a ingredienti di origine animale, ma non ci sono siliconi, paraffine e parabeni; ahimé la full-size costicchia (22 euro).
La comprerei?



Detergente delicato Biofficina Toscana
Un altro sample Biofficina Toscana su cui riponevo alte aspettative e che invece non mi ha convinta: in primis per l'odore, sa proprio di anice e il profumo è piuttosto intenso e seppur fresco non mi piace per nulla. L'ho utilizzato come detergente viso ma sinceramente non mi ha colpito particolarmente. Ha una consistenza molto fluida, fa poca schiuma e si risciacqua abbastanza in fretta; è sicuramente un prodotto delicato, non fa tirare la pelle e non la aggredisce, però come vi ho detto non mi piace assolutamente il suo profumo (Io la butto lì, cari biofficini, perché non ne fate anche qualche versione con profumo diverso?)
Lo comprerei? No, non ne gradisco la profumazione all'anice.

Fondotinta Sublime Purobio
In uno dei miei ultimi ordini da Il Giardino di Arianna ho chiesto esplicitamente di poter provare due sample di questo famosissimo fondotinta e sono stata accontentata :) Erica e Nicola mi hanno mandato le colorazioni 02 e 03, tra cui io pensavo di rientrare, e quest'inverno ho provato la tonalità 02, con cui sono riuscita a fare 3 applicazioni. A primo impatto non riuscivo a capire se questo fondo mi piacesse, forse per via della sua consistenza piuttosto densa e secca, ma alla luce dei tre utilizzi che ne ho fatto devo dire di essere rimasta soddisfatta; ha una coprenza elevata e l'effetto è molto molto naturale, molto più di quello che ottengo con il Made to Last di Pupa per intenderci (che ha tutto un altro genere di ingredienti, ma è un fondo avente lo stesso tipo di effetto opacizzante). Quindi sì, mi è piaciuto, anche se non ho ancora capito qual'è la mia tonalità: la 02 pur fondendosi bene con il mio incarnato la vedo con un sottotono un pochino troppo giallo, la 01 è chiarissima anche per me per cui dovrò provare la 03 e vedere come va. 
Lo comprerei?


Emulsione viso antiossidante Biofficina Toscana
Ho utilizzato un sample di questa crema nell'ultimo periodo primaverile in cui la mia pelle risultava essere un po' secchina e spenta dopo l'inverno, e ammetto che anche se non pensavo che fosse adatta alle mie esigenze mi è piaciuta. E' una crema fluida abbastanza leggera e non corposa, si assorbe dopo qualche minuto massaggiandola bene sul viso ma non lascia la pelle pesante nè unta, inoltre ha un profumo molto buono (molto meno stucchevole di quello alla rosa dell'emulsione preventiva). Mi è piaciuta soprattutto da utilizzare come crema notte, per cui penso che la terrò in considerazione per un possibile acquisto in futuro (alle porte dei 30 sarà il caso di cominciare ad armarti di qualche prodottino antiage e antiossidante, giusto Silvia?)
La comprerei? Sì.

Bagnodoccia biologico Mediterraneo La Saponaria
Non c'è molto da dire, mi è piaciuto molto, ha un profumo buonissimo, vagamente balsamico, fa una buona schiuma e non secca la pelle, la lascia anzi piacevolmente idratata. Quando mi deciderò ad abbandonare finalmente i bagnodoccia/bagnoschiuma da supermercato sarà il primo che prenderò in considerazione.
Lo comprerei?

Negli ultimi mesi ho poi provato i sample del balsamo volumizzante protettivo Biofficina Toscana e dello shampoo Extravergine La Saponaria, che ho poi acquistato subito in full-size: di questi vi farò leggere direttamente la recensione completa quindi se vi interessa avere un'opinione in più stay tuned!

E voi avete provato o usate qualcuno di questi prodotti? Se sì vi sono piaciuti?



FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Instagram | Bloglovin' | Pinterest | Google + 

You Might Also Like

4 commenti

  1. Ciao bella!!! Siti capsico com la non costanza.. Io sono stata praticamente assente per un anno si può dire.... (mi sono finalmente sposata) ^_^... Am ora sono di nuovo qui... La biofisica Toscana l adoro come marchio e questa emulsione mi ispira molto... Un bacione :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Woow congratulazioni vivissime allora!! <3 <3

      Elimina
  2. Ciao, mi sono appena iscritta al tuo blog!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per esserti iscritta e benvenuta! ^_^

      Elimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow