Top & Flop | Estate 2016

mercoledì, ottobre 12, 2016

Buonsalve gente! Anche quest'anno abbiamo detto arrivederci al mare e all'abbronzatura, l'autunno è arrivato e anche se il fresco in quel di Sardegna non si è ancora sentito (qui fino all'altro ieri il termometro segnava 30 gradi, mica pizza e fichi) mi sembrava il caso di fare un bel resume dei miei prodotti top & flop dell'estate, in modo da tirare le somme e darvi qualche impressione sui prodotti che ho utilizzato. Let's start!

Top




La più bella scoperta dell'estate è stata senza dubbio quella del correttore Sublime PuroBio, che mi è piaciuto davvero molto, in particolare utilizzato come  copri occhiaie: ha una buona coprenza (tenete conto che io non ho tante occhiaie), è fluido ma appena lo si stende diventa più consistente e si fissa bene sulla pelle uniformandosi e senza entrare nelle rughette o seccare la zona. Inoltre dura veramente tanto, dopo tante ore lo devo sempre struccare. Unico neo è il suo packaging, è un po' difficoltoso far uscire il prodotto e non mi piace per niente il pennellino in setole sintetiche che punge anche abbastanza. 

Finalmente anch'io ho avuto modo di provare uno dei Long Lasting Liquid Lipstick Wycon, il n°25 Cremisi, che finisce dritto dritto tra i miei top estivi. L'ho comprato appositamente per partecipare a delle cerimonie (con pranzi-cene annesse, of course) e mi ha più che soddisfatta: il colore si opacizza e si fissa dopo pochi secondi, dà quell'effetto labbra di velluto senza seccarle e resiste bene a pasti non troppo oleosi, andando via gradualmente senza lasciare chiazze sulle labbra. Il colore poi è bellissimo, un rosa scuro tendente al fuxia, non troppo acceso e molto portabile (il nome cremisi non capisco che c'azzecchi, a dirla tutta :P).

Mi ero quasi arresa all'idea che non esistesse una matita nera in grado di reggere più di 10 minuti sulla rima interna del mio occhio, poi a inizio estate ho acquistato la Long Lasting Eye Liner n°01 Deep Black Wycon e mi sono dovuta ricredere. È la matita più duratura che io abbia mai usato, si asciuga dopo pochi secondi e se ulteriormente fissata con un ombretto regge tranquillamente per ore ed ore. Per darvi un'idea, a inizio estate avevo un matrimonio in una giornata caldissima, l'ho messa alle 9:30 di mattina e l'ho fissata con l'ombretto nero, durante mi sono emozionata parecchio quindi l'ho messa davvero a dura prova...Intorno alle 18 era ancora praticamente integra (giusto qualche piccola sbavatura nell'angolo esterno) e ho un selfie che lo testimonia... Quando sono rientrata a casa intorno alle 20 ne avevo ancora una buona parte, un risultato più che sorprendente per me. Da quando ho questa matita, ho ripreso ad utilizzare il nero nella rima interna in quasi tutti i miei make-up, cosa che non facevo davvero da secoli...Insomma, se non l'avete ancora provata correte da Wycon!

Gli ombretti Nabla Narciso, Circle, Mimesis, Sandy e Chemical Bond rientrano di diritto tra i miei preferiti di quest'estate. Gli opachi di Nabla sono uno spettacolo, scriventi al punto giusto, si sfumano che è una meraviglia senza fare macchie e praticamente li ho usati in tutti i make-up come colori da piega (Circle e Narciso) e e per definire la V esterna (Mimesis). Sandy e Chemical Bond invece li ho sfruttati tantissimo per realizzare make-up abbastanza naturali, sono entrambi degli ombretti sfruttabilissimi e che fanno la loro figura anche usati da soli. Chemical Bond poi, che è l'ultimo arrivato, ha uno spettacolare effetto specchio, è davvero luminosissimo e credo che sia l'ombretto più sottovalutato della collezione Mermaid. Io lo adoro, ci ho realizzato anche dei bellissimi make-up da cerimonia su alcune amiche e niente, è spettacolare. Contate quante volte ho scritto la parola spettacolo e capirete quanto ne sia entusiasta *__*  



Parlando di solari, la crema solare viso spf 30 Alga Maris è quella che tra tutte mi ha soddisfatta di più, e credo che la ricomprerò per tutte le estati a venire. Protegge benissimo, non è pesante, non sbianca né lascia il viso lucido o unto. Inoltre ha un profumo davvero buonissimo! Per me è perfetta.

Un'altra piacevolissima scoperta dell'estate è stata l'acqua micellare ai frutti rossi Biofficina Toscana: il suo profumo dolce è buonissimo, strucca perfettamente senza farmi arrossare la pelle e finora non mi ha mai fatto bruciare gli occhi. Inoltre non lascia la pelle unta, ma una volta risciacquata con un poco d'acqua mi lascia la pelle morbida e vellutata. Unico neo: il flacone, aprirlo è un impresa! 

Come già vi ho anticipato nel post dei miei Summer essentials, il latte corpo Naturaline alla menta piperita e bambù mi ha sorpreso davvero tanto, non gli avrei dato due spicci inizialmente invece si è rivelato essere un ottimo prodotto. Oltre ad avere un ottimo inci, un prezzo low cost, idrata davvero la pelle perché ho notato che lascia la pelle morbida per giorni, si assorbe bene ed ha un piacevolissimo effetto rinfrescante che ho sfruttato tutta l'estate nel post-spiaggia. Si trova facilmente alla Conad, peccato che io non ci capiti mai e sto già per terminarlo :(



Flop 



I super bocciati dell'estate sono - fortunatamente - solo due. Il primo è senz'altro l'olio secco vegetale al cocco I provenzali, che pensavo di sfruttare come idratante al posto delle classiche creme. Non avevo mai utilizzato un olio secco prima, e dopo aver usato questo capisco perché. Unge abbestia, lo massaggi ore e ore e ancora non si assorbe, e inoltre non idrata per nulla, una volta lavato via la pelle è più secca di prima. Spero che non tutti gli oli secchi per il corpo siano così, altrimenti penso che non facciano proprio per me. Inoltre ha un dosatore terribile, non a spray, e l'olio cade a gocce un po' ovunque sporcando everywhere. Strabocciato. 

Altro bocciato dell'estate è lo smalto Essence Gel nail polish n°14 "Do you speak love?", colore bellissimo, un rosso scuro con una puntina di marrone, molto elegante, però si è addensato in pochissimo tempo. L'ho comprato a Giugno per utilizzarlo ad una cerimonia, l'ho applicato giusto una volta sulle mani e un paio di volte sulle unghie dei piedi e ad Agosto era già molto denso e difficile da utilizzare. Peccato perché ha una buona durata e un buon effetto laccato, va bene che costa poco ma non ammetto che inizi a seccarsi a meno di due mesi dall'acquisto.



Rimandati



Abbiamo infine due rimandati, ossia prodotti che non mi hanno convinta del tutto, ma che non mi sento di bocciare per ora. Uno di questi con mio grande dispiacere è il primer opacizzante levigante per pelli grasse PuroBio: ragazze, io proprio non sono ancora riuscita a capire se questo primer serve effettivamente a qualcosa. Ok, sembra che renda la pelle leggermente più setosa prima della stesura del fondotinta, ma di certo non nasconde i pori e ha una consistenza un po' odiosa perché la silica al suo interno tende a separarsi dai componenti liquidi e ogni volta che lo devo usare mi devo sbracciare per miscelare bene le due parti (avete presente i vecchi termometri? Ecco, uguale) con scarsi risultati oltretutto. Devo ancora accertarmi se effettivamente fa durare di più il make-up, ma per il momento per me è un nì.

Un altro grande meh è stato lo scrub corpo lemongrass e menta La Saponaria. Non rientra tra i bocciati perché farebbe rinascere anche la pelle più secca di questo mondo, ha davvero un ottima azione esfoliante e un profumo buonissimo oltre al fatto che è ricco di principi attivi che stimolano la microcircolazione; purtroppo però è veramente troppo untuoso per i miei gusti, tanto che in estate lo sentivo proprio pesante sulla pelle, e ovviamente di mettere creme dopo non se ne parlava neppure. Inoltre è piuttosto scomodo da prelevare e distribuire, i granuli sono piuttosto grossi e si perdono un po'ovunque mentre lo si applica (rischiando pure di farmi scivolare di brutto). Da rivalutare in inverno, potrebbe farmi comodo non avere bisogno di applicare la crema idratante dopo la doccia (c'è freddooo! #shameonme)

Quali sono stati i vostri top/flop dell'estate? Abbiamo prodotti in comune?


FOLLOW ME: Facebook | Twitter | Instagram | Bloglovin' | Pinterest | Google + 

You Might Also Like

21 commenti

  1. peccato lo smalto essence ha un colore stupendo!!! quella matita wycon è ottima anche se a me purtroppo non dura tanto quanto te.. ma niente o quasi mi dura dentro l'occhio -.-

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, era un colore perfetto per l'autunno :( Peccato!

      Elimina
  2. Ciao Silvia!
    Più che d'accordo su wycon: ho 9 tinte labbra (e un portafoglio leggero ^^) e mi trovo benissimo, ora uso raramente i rossetti e ho quasi dimenticato i gloss :D
    Cremisi non ce l'ho ma come colore estivo ho usato il 19, un rosa intenso, fresco, luminoso ed estivo :D
    Ogni volta che lo indossavo mi illuminava proprio il viso, dando quel tocco di colore bellissimo ^^
    La matita occhi non ce l'ho ma ho sentito solo opinioni positive quindi mi sa che la prenderò appena avrò finito quella di essence :)
    Un bacione,
    Ila

    eyelineronfleek93.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo assolutamente andare a procurarmene altre di queste tinte :D

      Elimina
  3. Le matite di Wjcon sono una garanzia! Io purtroppo non avendo un negozio vicino sono costretta a prenderle su internet ma sono davvero valide. Ti consiglio la Gold Leaf se è ancora in gamma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le darò un occhiata la prossima volta che capiterò in negozio! Io ce l'ho piuttosto vicino ma purtroppo il negozio è sempre un po' sfornito >.<

      Elimina
  4. A me non ha convinto molto il correttore PuroBio, sarà che lo 01 che ho io è veramente bianco e mi fa sembrare un fantasma! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii lo 01 dev'essere davvero chiarissimo! Io ho preso lo 02 convinta che potesse andare come colore per l'estate ma in realtà sarebbe andato meglio lo 03, la tonalità 02 mi andrà benissimo per tutto l'inverno :)

      Elimina
  5. Narciso l'ho ordinato giusto due giorni fa! Aspetto che arrivi! Per gli smalti di essence ti dó ragione, tutti quelli che ho provato hanno lo stesso difetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato, hanno dei bellissimi colori :(

      Elimina
  6. I rossetti liquidi Wycon sono fantastici, perfetti per le cerimonie vista la loro resistenza *_*
    Devo provare il correttore Purobio :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne dovrò prendere altre sicuramente *__*

      Elimina
  7. Ho comprato un mesetto fa la mia prima tinta Wycon, non l'ho ancora utilizzata molto quindi ancora non so se confermare le meraviglie che si sentono su questa linea oppure no. Anche io ho adorato Mimesis, lo utilizzavo sulle sopracciglia perché avevo i capelli del medesimo colore :D Voglio Circle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mimesis è diventato un ombretto tuttofare per me XD Anche Circle, si può usare tranquillamente pure come blush <3

      Elimina
  8. Quando ho visto lo smalto nei flop, ci sono rimasta, io uso solo quella marca, sia perchè sono economici e sia perchè mi ci trovo molto, hanno un pennello che stende molto bene rispetto agli altri di uguale prezzo, e quelli in gel mi durano anche di più dei normali!
    A me non è mai successo quello che dici, ci farò caso da oggi, li terrò d'occhio! ;)

    the smell of friday ☕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pennellino piatto che hanno piace molto anche a me! Come durata sulle unghie idem, è più che buona, però non mi è mai successo di trovare uno smalto addensato dopo 1 mese dall'apertura :( Ne ho un altro di questa linea, vedremo se anche quello mi farà questo scherzo o è un caso :) C'è da dire che è molto probabile che lo smalto sia stato aperto già nello stand, ogni volta è una disperazione trovare prodotti intonsi >.<

      Elimina
  9. Le tinte di Wycon sono il top!
    Peccato che abbiamo cambiato la formulazione nelle ultime colorazioni uscite.... :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo spero che non siano diverse! Questa che ho preso io ha una consistenza e una copertura perfetta..

      Elimina
  10. ne abbiamo alcuni in comune, in primis la matita Wycon che per me è stata un'epifania...
    Degli ombretti Circle sicuro (non ho ancora scritto il mio post e vado a memoria), per me
    è il colore di transizione totale su di me.

    lo Scrub che rimandi io l'avevo bocciato per me... mentre mi piacerebbe provare il correttore Purobio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Circle anche per me è il top, Narciso inizia ad essere già troppo caldino per la mia carnagione (ma lo amo lo stesso ahah :D). Il correttore Purobio mi sta piacendo tanto, ho già pronta la sua review che pubblicherò a breve ^_^

      Elimina
  11. Intanto complimenti per il tuo blog, io adoro questi colori ed è molto curato nei dettagli!
    Per quanto riguarda la tinta labbra e la matita della Wycon sono pienamente d'accordo! durano tantissimo, ho due tonalità delle tinte labbra ma mi piace molto quella che hai tu *___*
    Mi unisco tra le tue lettrici fisse e mi farebbe molto piacere averti tra le mie! :)

    Un bacio
    http://sabriellee.blogspot.it/

    RispondiElimina

Mi fa sempre piacere sapere le vostre opinioni, lasciatemi un commento! ♥

Per favore, non lasciate link o richieste di sub4sub, appena possibile ricambierò la visita se avete un blog, ma evitate di commentare solo per spammare, i commenti di questo tipo saranno ignorati.

Ultimi commenti

Seguimi via email

Follow